martedì, ottobre 10, 2006

Bertinotti said

(AGI) - Budapest, 10 ott . - Le ragioni della sinistra non possono mai essere dalla parte della repressione e dei carri armati. Il presidente della Camera, Fausto Bertinotti, e' a Budapest in occasione del cinquantenario della rivolta anti-sovietica: "I conti con la storia non si chiudono mai - osserva Bertinotti - certo che oggi inequivocabilmente si puo' dire che se esiste una ragione per il futuro della sinistra, questa nel 1956 viveva qui dalla parte degli insorti e non dalla parte dei carri armati dell'Unione Sovietica".

Qualcuno disse: "Nei gulag, i miei compagni erano i detenuti, non gli aguzzini".
Concordo.
Posta un commento