mercoledì, maggio 27, 2009

Advent Children Complete

Ieri ho rivisto per l'ennesima volta Final Fantasy VII - Advent Children, ma stavolta c'era qualcosa in più. Non solo era l'edizione Blue-ray, ma si trattava della versione "complete", ovvero come siamo abituati a dire noi, della versione "estesa".



Il retro della confezione prometteva circa 20 minuti di film in più, e già dal trailer si poteva notare che alcune scene erano state aggiunte rispetto all'edizione originale. Ma di certo non mi aspettavo il grosso lavoro di revisione che la Square-enix ha apportato all'intero film.
Ebbene sì, all'intero film! Sono moltissime le scene alle quali sono stati aggiunti dettagli, o piccole inquadrature di pochi secondi, o la cui sequenza è stata riscritta, o sono state rallentate le scene per dare più enfasi, o estese per rendere più fluida o più comprensibile l'azione. E' stato aggiunto il sangue, nel senso che adesso i personaggi mostrano palesemente lividi, tagli e ferite sul corpo, che sarebbero dovuti apparire com'è logico dopo ogni combattimento di quelli inclusi nel film. L'inserimento di piccole inquadrature strategiche, zoom o rallenti permette di seguire le scene d'azione comprendendole meglio, gustandole senza farsi sfuggire alcun dettaglio delle complesse coreografie. E poi ovviamente sono state aggiunte molte scene: flashback con Zack, scene aggiuntive con Elena e l'altro dei turks che era scomparso all'inizio del film, tutto il retroscena su Denzel, che è un personaggio nuovo del quale non si sapeva quasi niente. Inoltre i dialoghi tra i protagonisti sono stati espansi e offrono molte spiegazioni in più su ciò che sta accadendo, per cui ad esempio l'origine del Geostigma e il progetto di Kadaj risulteranno molto più chiari, senza contare che finalmente il film sembra può essere visto anche da chi non ha giocato al videogame, grazie a maggiori dettagli che aiutano anche chi non conosce Final Fantasy VII a entrare nel suo mondo.

Insomma, è chiaro che a me questo film era piaciuto tantissimo anche nell'edizione standard, ma vi assicuro, Final Fantasy VII Advent Children - Complete è davvero una nuova esperienza, anzi, una migliore esperienza in tutti i sensi. Si ha davvero la sensazione che questa edizione sia "completa" e cioè che possegga tutto quello che mancava alla precedente per essere un film fruibile, chiaro, senza parti "oscure". E naturalmente, i combattimenti sono tutt'ora qualcosa che è senza pari nella cinematografia di tutti i tempi.
Posta un commento