lunedì, gennaio 20, 2014

Drizzit 903-908







Immagino che vi siate resi conto che questa serie di Drizzit sta durando "leggermente" di più delle precedenti. La cosa non mi dispiace, perché in qualche modo dimostra che non ho bisogno di lesinare sulle idee per allungare il brodo. Ad esempio l'incontro/scontro tra Drizzit e il Guardiano avrebbe potuto anche essere evitato (da un punto di vista squisitamente narrativo), ma giunto a questo punto della storia mi sono detto: checcavolo, il piccolo elfo non combatte praticamente dallo scontro con Artemide! Facciamogli sfoderare le spade di nuovo!

E poi è stato divertente disegnare il golem di pietra. E' il classico nemico che mi piace far incontrare nelle mie campagne di Dungeons & Dragons: stupido, semplice e letale. Detesto quando devo gestire le mille opzioni di un mago malvagio. Un golem è molto più rilassante: va avanti e pesta.
Per chi volesse approfondire la propria cultura sui Guardiani Elfici, lascio qui di seguito anche l'ultima pagina di Drizzitpedia che ho pubblicato di recente.



E aggiungo una notizia. Sto pensando di non aggiornare più il blog con le strisce di Drizzit. Quello che voglio dire è che questo è il mio blog personale, e preferirei che restasse un blog dove parlo di me, di quello che faccio, e del mio mondo. Quindi anche di Drizzit, che però dovrebbe essere una delle tante cose e non il 90% del blog. E allora, visto che Drizzit comunque ha il suo spazio altrove (su Facebook o su Shockdom) pensavo di trasferire la pubblicazione delle strisce in HD su Shockdom e di lasciare qui sul blog solo le mie riflessioni su quello che faccio. Non mi interessa avere molto seguito, qui nello specifico: è un blog personale in fondo, dovrebbe seguirlo solo che è davvero interessato a quello che penso e a quello che faccio. Quelli che sono interessati al mio lavoro possono leggerlo altrove.

Credo che terminerò questa serie e poi rivoluzionerò il tutto. Dalla prossima serie, potrete seguire Driz solo su Facebook o su Shockdom. A presto.

Maggiori informazioni? Drizzit su Wikifumettisulweb!

Licenza Creative Commons
Drizzit è protetto da licenza Creative Commons e dalle norme vigenti sul diritto d'autore.
Posta un commento