lunedì, settembre 23, 2013

Drizzit 801-807








La "vera storia" di Gianfranco Pizzibaldi ha occupato precisamente e interamente la settimana di Drizzit (in realtà un po' l'ho costretta io, pubblicando una striscia in più, ma mi sembrava bello che fosse così). Il gradimento è stato alto, e io mi sono divertito molto a disegnarla... è stato un momento di divagazione che, all'interno di una serie di strisce fortemente vincolate dalla storia in corso, mi ha permesso di esprimere liberamente delirio e umorismo incondizionati.

Alcune note: la striscia 803 (quella con il paladino di passaggio) è un bell'esempio di come ogni tanto si riesca a creare qualcosa di divertente sia che si conosca il contesto che si prende in giro, sia che non lo si conosca. Non tutti i lettori di Drizzit giocano a Dungeons & Dragons, ma chi ci gioca avrà riconosciuto in "punire il male!" uno dei poteri della classe del paladino. Tuttavia la striscia risulta divertente e godibile anche senza saperlo. Mi ritengo soddisfatto quando ottengo risultati del genere.

Nella striscia 804 ricompare Gregorius! Questo personaggio secondario, giudice dell'aldilà, comparso per la prima volta in Drizzit - Le Origini, pare che abbia conquistato moltissimo i lettori. A me piace, perché è proprio il tipico personaggio da striscia a fumetti. Comunque, dalla sua prima apparizione a oggi, si è un po' evoluto e soprattutto si è evoluta la "cosmologia" di Drizzit attorno a lui. Ho deciso, in modo molto schematico, che esiste una specie di limbo chiamato "aldilà" dove queste creature, le Teste di Teschio, giudicano le anime dei defunti. Sono una sorta di impiegati statali che smistano pratiche, il loro lavoro è noioso e pieno di grane. Mi riprometto sempre di approfondire di più il discorso, ma non ne è ancora capitata l'occasione.

Infine, ringrazio tutti i lettori per le segnalazioni di errori nella striscia 805, dove i guanti di Pizzibaldi scomparivano e dove si diceva che il lavoro di Frosinone all'inferno era proseguito per secoli. Chiaramente secoli non sono stati, essendo lui nato 50 anni fa (vedi striscia 801 più sopra). Alcuni mi hanno suggerito di sorvolare, tanto si può dare per scontato che all'inferno il tempo scorra diversamente, ma certe interpretazioni potrebbero complicarmi le cose in futuro, quindi meglio correggere l'errore!

Alla settimana prossima!

Maggiori informazioni? Drizzit su Wikifumettisulweb!

Licenza Creative Commons
Drizzit è protetto da licenza Creative Commons e dalle norme vigenti sul diritto d'autore.
Posta un commento