giovedì, aprile 14, 2005

Film che ho visto

In questi giorni ho avuto modo di saziare la mia fame cinefila con alcuni titoli interessanti.

Sabato scorso, al cinema, ho visto Ring 2. Se avessero speso più di cinque minuti per la sceneggiatura sarebbe stato all'altezza del primo episodio, purtroppo sembra che la trama sia un pretesto per passare da una scena "terrificante" alla successiva, e alla fine non si capisce nemmeno a che gioco sta giocando Samara (per non parlare del fatto che la mossa risolutiva finale della protagonista non è risolutiva per niente). Comunque un paio di momenti di paura ci sono, il film scorre abbastanza veloce e non annoia.

Lunedì sera ho visto Dodgeball (mi rifiuto di scrivere il titolo in italiano), con Ben Stiller e Vince Vaughn. Credevamo che sarebbe stato un filmetto pieno di scemenze all'americana, invece era piuttosto divertente, con alcune trovate geniali. Molto divertente.

Ieri pomeriggio invece ho affittato L'uomo senza sonno (or. The Machinist), con Christian Bale, attore che dopo Equilibrium è salito in vetta alla mia classifica degli attori interessanti. E devo dire che la cosa più sconvolgente del film non è né la trama psichedelica né la qualità tecnica, bensì l'aspetto dell'attore protagonista: praticamente uno scheletro. Per la parte è dimagrito in maniera raccapricciante, e non si può fare a meno di chiedersi come ha potuto farsi tanto del male...

In serata è toccato a Eternal sunshine of the spotless mind (anche qui il titolo italiano faceva talmente orrore che nell'edizione DVD hanno ripristinato l'originale anche se troppo lungo per essere accattivante). Bel film, scritto, girato e recitato molto bene, ma alla fine mi ha lasciato con l'amaro in bocca, come se gli mancasse qualcosa per essere effettivamente un "bel film". Forse il fatto che la storia si ripieghi in se stessa e alla fine ti accorgi che in due ore non è successo quasi nulla. Forse perché è piano di riflessioni profonde ma tutte piuttosto scontate ("la sabbia è sopravvalutata, sono solo piccoli sassi"). Bah. Da vedere.
Posta un commento