giovedì, ottobre 18, 2012

Drizzit in 500 e Dotto in osteria


Fervono i preparativi per le trasferte di Novembre, prima a Lucca poi a Verona. Ma ce li avrò i soldi per tutti 'sti viaggi? Non so. Intanto devo anche finire di scrivere un racconto per una raccolta alla quale mi hanno chiesto di contribuire. Spero di essere sufficientemente ispirato, in questi giorni.

Drizzit su Facebook ha appena raggiunto le 500 strisce, e questa che vedete qui sopra è la 500 con la quale ho celebrato (e cerebrato) l'evento. Non che inserire una 500 in un disegno che celebra le 500 strisce sia originalissimo, ma ho notato che molti lettori l'hanno interpretato come un omaggio al Lupin III di Monkey Punch... in realtà è del tutto involontario, io pensavo più che altro alle 500 che imperversano nelle illustrazioni dei manga di Toriyama, ma certo l'accostamento con Lupin mi lusinga molto.

Questo qui sotto invece è un delirio suggeritomi da una lettrice (che ringrazio). L'ho realizzato anche perché mi capita molto di rado di includere Dotto nelle illustrazioni. Il nano filosofo infatti è più un personaggio da striscia, in quanto la sua forza sono le battute e non l'estetica. E' chiaro che dovendo scegliere, in una illustrazione è preferibile infilarci Baba Yaga... stavolta invece, col pretesto della birra (e con l'ausilio dei trampoli), ecco Dotto che diventa protagonista. Goditela, bello!


Alcuni mi hanno chiesto se rivedremo Dorna. La risposta anche in questo caso è sì, Dorna tornerà nella prossima saga di Drizzit (quella che inizierà con la striscia 560 e qualcosa). Pazientate ancora un pochino, ci saranno molte sorprese. Saluti a tutti, alla prossima.
Posta un commento