lunedì, febbraio 28, 2011

Drizzit 11

E' vero (sarebbe innegabile) che Drizzit è ispirato al Drizzt Do'Urden di R.A. Salvatore, ma fin dall'inizio non mi era sembrata una buona idea quella di ripercorrere tutte le tappe dei romanzi dell'eroe del quale Drizzit è la parodia. Non solo sarebbe stato banale, ma avrebbe relegato queste vignette a un pubblico di nicchia, di conoscitori dell'originale. Intendiamoci, mi piace che chi conosce Drizzt apprezzi le citazioni e prese in giro degli eventi apparsi nei romanzi originali, ma vorrei che anche un generico amante del fantasy, o dei giochi di ruolo, o anche solo un lettore di strisce a fumetti, possa appassionarsi a quanto succede e seguire la storia senza provare la sensazione spiacevole che gli manchi qualcosa per poterla comprendere appieno.
Nei romanzi c'è tutta una serie di vicende a seguito delle quali Drizzit viene in possesso di mortegelida e lampo (nell'originale icingdeath e twinkle), le sue scimitarre magiche. A me non interessava molto sviluppare quella parte. Volevo solo che Drizzit avesse le sue spade magiche, affinché potessi scrivere strisce divertenti come questa.

Striscia precedente; Striscia successivaLeggi Drizzit dall'inizio
Posta un commento