lunedì, novembre 28, 2011

Drizzit 156

In realtà "detappizzare" Drizzit non era esattamente nelle mie intenzioni. Avevo bisogno di un motivo per il quale una sua vecchia conoscenza potesse non riconoscerlo (vedrete più avanti nella storia). Poi però mi sono detto: se Baba Yaga ha la possibilità di trasformare in teiere le anime sgradite, perché non dovrebbe "abbellire" quelle che le piacciono? Ed ecco trasformato Drizzit nella versione di se stesso più conforme ai gusti della strega.

Striscia precedente; Striscia successivaLeggi Drizzit dall'inizio
Posta un commento