lunedì, maggio 07, 2012

Drizzit 298


Spero che strisce del genere pongano la questione sulla "bontà di cuore" di Baba Yaga. Nel gruppo di Drizzit c'è già una ragazza stronza (Katy) e non avevo bisogno di un'altra bisbetica che ne duplicasse gli aspetti caratteriali. Baba Yaga non è stronza, anzi è sincera. Sinceramente e apertamente malvagia. Essere accettata dal gruppo di Drizzit nonostante la sua malvagità è appunto la questione attorno alla quale vorrei che ruotassero le dinamiche dei personaggi, per quanto la riguarda.


Posta un commento