sabato, settembre 24, 2011

Drizzit 120

Questa striscia darà il via a una piccola serie di situazioni, pertanto non era fondamentale che terminasse con una battuta-bomba. Invece, ho preferito che suscitasse simpatia. Anzi, più che altro empatia. Mi piace il fatto che Drizzit si appoggi a Glenda, in quanto ferito. Anche se qui sembra già abbastanza in forma, in realtà zoppica (si vedrà meglio nelle vignette successive, spero). Inoltre volevo aggiungere un commento riguardo all'argomento della conversazione tra Katy e Drizzit: chi gioca di ruolo, sa che in effetti gli avventurieri si comportano proprio così! Depredano i cadaveri dei nemici e se si tratta di oggetti utili, li indossano senza problemi. Quindi anche se nella realtà la reazione di Katy può sembrare giustificabile, nel mondo dei giochi di ruolo è lei quella degenere, tra i due. Ma ovviamente, Drizzit non è un gioco di ruolo, e segue le sue regole.

Striscia precedente; Striscia successivaLeggi Drizzit dall'inizio
Posta un commento