martedì, dicembre 20, 2011

Intenti letterari

Ho terminato di scrivere un lungo racconto (sono circa 40 pagine) la cui protagonista è un'aspirante illustratrice del tutto fuori dal comune, di nome Sabrina. Vede un colore in più ed è convinta di poter distinguere gli alieni che vivono tra di noi. Inizialmente avevo intenzione di buttare giù la mia risposta ai vari romanzetti romantici, o pseudo-filosofici incentrati sull'amore, che sembrano dominare l'editoria italiana. Ma non sarei stato in grado di scrivere una cosa del genere nemmeno sotto tortura. Così alla fine ho partorito qualcosa di decisamente più contorto, complesso, e curioso. Per ovvi motivi non posso pubblicarlo sul blog (gli ovvi motivi sono la lunghezza, non certo il copyright), quindi vi avvertirò se in futuro doveste trovarlo in libreria. Per adesso, vi lascio un'immagine della protagonista, che ho abbozzato velocemente. Ho dimenticato le lentiggini, ma in effetti è solo una bozza. Nella versione definitiva, le aggiungerò.
Posta un commento