martedì, aprile 24, 2012

Altre questioni molto poco personali


Ho aggiunto un'altra piccola dose di Questions al mio album su facebook (ecco il link diretto per arrivare direttamente all'album). Recentemente mi capita di riflettere su qualcosa, pensare: ehi questa sarebbe proprio una bella vignetta! ...e poi dimenticarmi dello spunto. Ispirazione perduta, come lacrime nella pioggia. Quindi ho cominciato ad appuntarmi le cose. Dapprima credevo che bastasse portarsi un piccolo quadernino moleskine nel marsupio, ma dopo qualche giorno ho realizzato che è inutile se non ti porti appresso anche la penna. Come conseguenza, ho appuntato un sacco di ispirazioni istantanee sul mio iPhone, una procedura piuttosto scomoda e che ti etichetta immediatamente come un tecno-dipendente agli occhi di chiunque ti stia guardando. Ma pazienza. Il problema è che per necessità di sintesi (scrivere note su un iPhone non è comodissimo come l'anima di zio Jobs vorrebbe farti credere) spesso le note non sono sufficienti a descrivere appieno l'intuizione geniale del momento, e quindi mi ritrovo a leggere una frase assolutamente senza senso e a rimuginare su che cazzo volevo dire. Del tipo "anima nei sassi, le onde non aiutano" oppure "eco è femminile la rincorrono" ...se qualcuno leggesse 'ste cose sicuramente penserebbe che fumo erba o che prendo acidi. La verità (molto più banale) è che sono del tutto rincoglionito.
Tornando alle faccende di ispirazione, ho buone idee per un altro paio di racconti e un editore che sembra intenzionato ad aggiungerli alla futura antologia che mi hanno proposto di pubblicare. Chi legge questo blog potrebbe non sapere che scrivo racconti. Beh... scrivo racconti. Qualcuno l'ho anche già pubblicato da queste parti (in basso a sinistra dovrebbe esserci un menù con scritto "cronache narrate" sotto il quale sono elencati i racconti che ho postato online). Se la lunghezza dei racconti me lo permetterà, li condividerò presto. E' che ultimamente sto diventando pure logorroico. Guardate questo post quanto cazzo è lungo.
Posta un commento