domenica, febbraio 26, 2012

107mila dollari

Notizia di un paio di giorni fa: una tavola di Calvin & Hobbes è stata venduta all'asta per 107mila dollari, più del doppio del valore di partenza che era 50mila dollari. La tavola in questione raffigura Calvin e il suo tigrotto che schiacciano un pisolino, placidi e sereni, sotto un albero in autunno. Non lo so per certo ma direi acquarello e china su cartoncino.

Will Watterson è un genio e la tavola probabilmente ha un valore che trascende la mera valutazione economica, anzi ridurla a un prezzo un po' mi intristisce, e conoscendo l'autore di Calvin & Hobbes è probabile che la cosa intristisca anche lui. Sull'argomento, comunque, non si è voluto pronunciare, e non credo che lo farà mai.

Così, mosso dal turbine di pensieri vari, ho creato anche io la mia tavola da 107mila dollari. Ho ripreso, nel taglio del disegno, la tavola di Watterson. Ma ovviamente a parte il taglio si tratta di due lavori completamente differenti. Un po' un omaggio un po' un tributo, ho disegnato i giovani Katy e Brando che sonnecchiano su un prato, all'ombra di un albero, anziché allenarsi come dovrebbero. Chi legge Drizzit saprà sicuramente collocare questa illustrazione all'interno dello storyline del fumetto.


Posta un commento