sabato, gennaio 14, 2012

Drizzit 191

Questa striscia avrei dovuto pubblicarla lunedì, perché di solito non pubblico Drizzit di sabato o di domenica. Però ieri è successa questa cosa bizzarra: ero in ludoteca perché era il mio turno di tenere d'occhio il locale, e c'erano un sacco di ragazzini che giocavano a Pathfinder. Io mi ero accomodato su un tavolo a disegnare, con mac, tavoletta grafica e sceneggiature disegnate alla meglio su alcuni fogli di carta. Si avvicina uno di quei ragazzi, che è anche un fan di Drizzit, e osservandomi mentre disegno si accorge che sto dando il colore alla striscia 261 (mi pare). Mi guarda basito e mi fa: ma ieri hai pubblicato la 190! ...certo, gli rispondo, ne pubblico una al giorno ma riesco a disegnarne una decina a settimana, quindi è ovvio che ne conservi un po' nel computer. Così posso anche riposarmi, se ne avessi bisogno, senza dover rincorrere le scadenza. Niente. Il suo sguardo è attonito e dopo qualche secondo torna al tavolo da gioco. Come se avesse scoperto che Babbo Natale non esiste. Anzi come se avesse scoperto che Babbo Natale esiste, ma che fa le orge con la Befana e gli elfi tutti i mercoledì sera in una chiesa sconsacrata vicino Torpignattara. Ecco, la striscia di oggi è dedicata a Babbo Natale che fa le orge e a chiunque capisce che cosa intendo.

Striscia precedente; Striscia successivaLeggi Drizzit dall'inizio
Posta un commento