lunedì, gennaio 30, 2012

Drizzit 204

Questa striscia è una di quelle in cui ho azzardato un pochino. Affinché si comprenda la battuta finale, è necessario che il lettore abbia letto qualche striscia delle precedenti, cioè che sappia che Katy prima portava i capelli in maniera differente, che poi una pozione glieli ha fatti crescere costringendola a cambiare look, e che il manifestino che Edgar sta tenendo in mano (nel quale viene offerta una taglia per la sua cattura) lei è ritratta con il vecchio taglio di capelli.
Come ben sanno i lettori abituali, Drizzit è una striscia a fumetti "anomala" perché anche se ogni striscia è auto-conclusiva, l'insieme delle strisce narra una storia. Non mi preoccupo del fatto che un lettore possa non comprendere il filo della storia (se vuole, comunque, può leggersi tutte le strisce da capo in qualsiasi momento)... ma la battuta finale di una striscia non dovrebbe dipendere così tanto dalla conoscenza della trama. Mi sono permesso di azzardare semplicemente perché ritengo che una volta ogni tanto si possa dedicare una striscia ai lettori affezionati, anziché al pubblico di passaggio.

Striscia precedente; Striscia successivaLeggi Drizzit dall'inizio
Posta un commento